FIGLI DEL SOLE – #KHORSHID di Majid Majidi dal 2 SETTEMBRE AL CINEMA

Il candidato al Premio Oscar® Majid Majidi, già in nomination per “I ragazzi del paradiso”, torna dietro la macchina da presa per raccontare una nuova ed emozionante storia di bambini. Il film “Figli del sole” è stato presentato in concorso alla 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove il giovane protagonista Rouhollah Zamani è stato insignito del Premio Marcello Mastroianni 2020, ed è stato selezionato per rappresentare l'Iran nella categoria Miglior Film Internazionale agli Oscar® 2021. Al centro della trama l’appassionante storia del dodicenne Ali e dei suoi tre amici

SPECIALE 71ma #BERLINALE – sessione 1/5 marzo 2021 #15 (DAY 5): A Cop Movie di Alonso Ruizpalacios – la recensione di Marina Pavido

(da Berlino Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Berlinale) Insignito dell’Orso d’Argento per il Miglior Contributo Tecnico alla Berlinale 2021, A Cop Movie è l’ultimo lungometraggio del cineasta Alonso Ruizpalacios. Teresa e Montoya. Una coppia giovane, innamorata. Una coppia come tante. O forse no? A Cop Movie prende il via come un comune film poliziesco. Ma, di fatto, nel corso della messa in scena, non smette mai di sorprenderci. Teresa parla in macchina e ci racconta la sua storia. Non

SPECIALE 71ma #BERLINALE – sessione 1/5 marzo 2021 # 10 (DAY 2): Hygiène sociale di Denis Côté – la recensione di Marina Pavido

(da Berlino Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Berlinale) Presentato all’interno della sezione Encounters alla Berlinale 2021, Social Hygiene è l’ultimo lungometraggio del regista canadese Denis Coté. Antonin è un dandy con l’ambizione di diventare uno scrittore famoso. E la cosa si sarebbe anche potuta realizzare se l‘uomo non avesse sempre avuto un atteggiamento del vivi e lascia vivere, abitando all’interno della macchina di un suo amico e senza mai prendere iniziativa alcuna. Tale atteggiamento ha da sempre innervosito sia

SPECIALE 71ma #BERLINALE – sessione 1/5 marzo 2021 #6 (DAY 1): Nous di Alice Diop – la recensione di Marina Pavido

(da Berlino Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Berlinale) Presentato in anteprima alla Berlinale 2021 – sezione Encounters – Nous è l’ultimo lungometraggio della regista francese Alice Diop. La RER, a Parigi, è una speciale rete di trasporti metropolitana. E proprio come a suo tempo ha fatto Ganfranco Rosi nel documentario Sacro G.R.A., la regista ci ha raccontato una serie di storie di persone che abitano in diverse zone della città (in cui, appunto, passa la RER) al fine di

THE SECRET – Le verità nascoste: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

Quando la memoria non riesce a dimenticare -  un thriller da capogiro È arrivato nelle sale italiane dal 15 ottobre, distribuito da Vision Distribution e Cloud 9 Film, THE SECRET - Le verità nascoste, diretto da Yuval Adler con Noomi Rapace, Joel Kinnaman, Chris Messina, Amy Seimetz. Purtroppo il nuovo DCPM a contrasto del COVID19 ne ha interrotto la fruibiltà in sala. Un fischio. Così inizia la storia che Yuval Adler vuole raccontarci e noi ci ritroviamo subito nell'America degli anni '60, magistralmente rappresentata con colori pastello e luci morbide e calde. Un fischio

Paradise una nuova vita di Davide Del Degan: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

Un'esilarante lezione di giustizia e umanità. PARADISE una nuova vita di DAVIDE DEL DEGAN è una coproduzione Italia – Slovenia, prodotto da PILGRIM e A ATALANTA con RAI CINEMA, distribuito daFandango Distribuzione e nei cinema dall’8 ottobre Calogero (Vincenzo Nemolato), testimone di omicidio, viene inserito nel programma di protezione testimoni e trasferito dalla Sicilia a Sauris, un piccolo paese al confine tra Friuli-Venezia Giulia e Slovenia. Qui, per una serie di motivi, si troverà di nuovo vis a vis con lo stesso omicida, con cui, dopo un inizio a dir poco travagliato,

Sola al mio Matrimonio: storia di disagio sociale e psicologico

Dal 1° ottobre al cinema per la regia di Marta Bergman presentato alla sezione ACID di Cannes e al Rome Indipendent Film Festival. Distribuito in Italia da CINECLUB INTERNAZIONALE DISTRIBUZIONE. La regista, rumena di nascita, si è dedicata da subito al documentario, esplorando la Romania e osservando le comunità rom. Questo è il suo primo lungometraggio di finzione. Finalmente dopo lo stop dovuto alla pandemia arriva nelle nostre sale questa storia straziante di disagio sociale e psicologico. E’ la storia della giovane rom Pamela, ragazza madre, la quale per se e per

ROUBAIX, UNE LUMIERE di ARNAUD DESPLECHIN: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

Thriller incompiuto che mette a nudo l’umanità dei criminali di una Francia desolata Esce il 1 ottobre, distribuito da No.Mad Entertainment, ROUBAIX, UNE LUMIÈRE, film di Arnaud Desplechin in Concorso a Cannes 2019 e presentato in anteprima ai RENDEZ-VOUS di Roma. Il film è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente motivazione: “Un commissario esperto e compassionevole. Due donne amanti e forse assassine. Una città, Roubaix, estremo nord della Francia, terra desolata e impoverita, filmata con toni lividi e notturni. Un polar

Greenland, di Ric Roman Waugh: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

L’ultima catastrofe che si abbatte sul Pianeta Terra mette a nudo l’empatia umana che si basa sulla speranza GREENLAND un film di RIC ROMAN WAUGH con GERARD BUTLER e MORENA BACCARIN DAL 1° OTTOBRE AL CINEMA distribuito da  UNIVERSAL PICTURES e LUCKY RED in associazione con 3 MARYS ENTERTAINMEN Greenland è una storia che ormai abbiamo già sentito: vi è una qualche catastrofe naturale - in questo caso la collisione di una cometa, Clarke - che porta alla fine del mondo e/o all'estinzione del genere umano. E vi è, di fronte a

Paolo Conte, Via con me di Giorgio Verdelli: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

Il lato musicale di Paolo Conte artista a 360° Presentato Fuori Concorso alla 77ma Mostra di Venezia il film no fiction è in arrivo nelle sale italiane, prodotto da Sudovest Produzioni, Indigo Film in collaborazione con Rai Cinema, solo il 28, 29, 30 settembre distribuito da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio Capital, MYMovies.it, Rockol.it e con Concerto Music. "Sulla topolino amaranto si va che è un incanto" cantava Conte negli anni '70. E la stessa topolino amaranto ci guida attraverso paesaggi piemontesi e strette stradine astesi in un

Top