Film della Critica dal #SNCCI: LA CORDIGLIERA DEI SOGNI di Patricio Guzmán

LA CORDIGLIERA DEI SOGNI di Patricio Guzmán distribuito da I Wonder Pictures Distribuzione(uscita 10 giugno 2021), è stato designato Film della Critica 2021 dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani - SNCCI. Motivazione: Il regista cileno esplora la Cordigliera delle Ande, tra paesaggi lunari e testimonianze, ricostruendo gli anni tragici della dittatura di Pinochet, attraverso i ricordi di amici e artisti. Il film, che compone una ideale trilogia, dopo l'acqua e la luce, affida alla roccia (e al cinema) il compito di ricordare e unire storia personale e storia collettiva, confermando

#RENDEZVOUS XXIma edizione: IL CINEMA E’ DONNA

TUTTO SUL FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE 9-13 GIUGNO, torna a Roma al Cinema Nuovo Sacher, dal 9 al 13 giugno 2021, e con selezioni speciali alla Cineteca di Bologna e al Cinema Massimo di Torino. «È con grande piacere vedere le sale riaprire e salutare la nuova edizione del Festival Rendez-vous pronto ad accogliere un pubblico affezionato e fedele. I legami cinematografici tra Italia e Francia, sono sempre più forti e, in questo momento di rinascita, saranno da volano a nuovi progetti cinematografici tra i nostri Paesi», con queste parole l’Ambasciatore Christian Masset, saluta la XI edizione della manifestazione. «Dopo

#SICILIAQUEERFF 2021 / PALERMO, 3 – 6 GIUGNO 2021 Parte prima

L’undicesima edizione del Sicilia Queer resiste, rilancia e si realizza in presenza, mantenendo la continuità anche nel secondo anno pandemico, con l’ambizione di rappresentare un presidio culturale significativo nel panorama italiano. Nonostante il Coronavirus e tutte le incertezze di un anno difficilissimo, dopo lunghi mesi di chiusura delle sale cinematografiche e degli spazi culturali, il Sicilia Queer realizza dal 3 al 6 giugno una prima corposa parte di questa edizione che proseguirà dall’8 al 12 settembre con le sezioni competitive e la sua consueta programmazione. Il Festival si aprirà con la

32mo #TRIESTEFILMFESTIVAL parte seconda 4 -5 e 12 – 13 giugno

  Il 32mo Trieste Film Festival rilancia e continua in sala a giugno, al Teatro Miela. infatti accanto alla formula online imposta dall’emergenza sanitaria Covid-19 a inizio anno, ha scelto fin da principio di realizzare una parte del Festival alla programmazione in presenza e per due week-end portando ora in sala un omaggio a due grandi autori scomparsi di recente, al cinema balcanico nell’anniversario della disgregazione della federazione jugoslava, e il TSFF dei Piccoli, rassegna di cinema dedicata ai più giovani spettatori del Festival «Dopo il grande successo dell’edizione online del Trieste Film Festival

Dalla WEB SERIE #In_famiglia_all’improvviso , Combattiamo insieme il tumore del polmone

Dalla forza delle immagini al potere della voce: la web serie In famiglia all’improvviso, che racconta l’impatto del tumore del polmone sulla vita familiare, rinnova la sua narrazione diventando un audiolibro con una delle voci italiane più conosciute e apprezzate:l’attore e doppiatore Luca Ward. Il podcast invece riporta le testimonianze di Paoletta, Daniela, Giuseppe e Stefano:la voce si fa quindi essenza del vissuto dei pazienti e strumento di approfondimento, insieme alle informazioni sulla malattia e sui diritti dei pazienti e le storie vereraccolte con il contributo delle Associazioni pazienti. A questo link trovate i

Canale Diagonale: l’offerta streaming del festival

canale-diagonale

In concomitanza alla settimana del festival, i portali di streaming Flimmit e KINO VOD CLUB offriranno collezioni curate con diversi focus e una biglietteria digitale dall'11 giugno. L'offerta digitale di Canale Diagonale sarà completata da esclusive anteprime online dei film in concorso sui siti web di FM4 e Ö1 e da trasmissioni in diretta degli eventi del festival. Quest'anno, per la prima volta, la cerimonia di premiazione della Diagonale sarà trasmessa anche come spettacolo ad hoc: la Große Diagonale-Preisrevue, ideata e realizzata da Sebastian Brauneis, potrà essere vista domenica sera

Film della Critica dal #SNCCI: IL BUCO IN TESTA di Antonio Capuano

IL BUCO IN TESTA di Antonio Capuano, presentato Fuori Concorso al 38mo Torino Film Festival e distribuito da Eskimo in collaborazione con Altri Sguardi (uscita nelle sale 20 maggio), è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI con la seguente Motivazione: Per la vitalità lucida e appassionata che Antonio Capuano infonde in una vicenda di faticosa redenzione umana e difficile riconciliazione storica. L'autore si confronta con una delle pagine più buie del nostro Paese, delineando con sensibilità, passione e vigore il ritratto di una donna

Torna #Biografilm insieme a #BiotoB – Industry Days, dal 4 al 14 giugno

Dopo il successo dell'edizione 2020, anche per il 2021 Biografilm festival manterrà le sue date tradizionali e si svolgerà dal 4 al 14 giugno a Bologna. Biografilm è stato il primo festival in Italia a svolgersi online nel 2020, grazie alla collaborazione con MYmovies, che per la prima volta ha ospitato un festival sulla sua piattaforma, con oltre 46mila prenotazioni per gli oltre 40 film in programma. Per l’edizione 2021 aumenteranno i film in programma, fino ad arrivare a un numero tra gli 80 e i 100 film e l'intera

Film della Critica dal #SNCCI: GUERRA E PACE di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

Film della Critica dal SNCCI: GUERRA E PACE di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, presentato alla 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e distribuito dalla Istituto Luce Cinecittà (uscita nelle sale 24 maggio), è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI con la seguente Motivazione: Storia, pratica e teoria delle immagini di guerra, nel lavoro quotidiano di chi le cura, le legge, le mappa, le produce. Dagli archivi delle cineteche all’Unità di crisi della Farnesina, passando per una scuola militare francese. D’Anolfi e Parenti

#MedFilmFestival Bando 2021 – XXVII edizione a Roma dal 5 al 14 novembre

 #MedFilm Festival 2021: al via le iscrizioni per lungometraggi e ortometraggi Al via le iscrizioni per lungometraggi e cortometraggi del MedFilm Festival, il più longevo festival cinematografico di Roma, che si terrà, per la sua 27a edizione, dal 5 al 14 novembre 2021. In un tempo che mangia il tempo, il MedFilm Festival tiene la rotta e guarda lontano, alla ricerca delle opere migliori in arrivo dalle coste del Mediterraneo. La 27° edizione del festival segnerà il ritorno delle proiezioni in sala, senza rinunciare ad una finestra sull’online, per promuovere il cinema di qualità oltre i tutti i

Top