#NOMADLAND scritto, diretto e montato da CHLOÉ ZHAO Leone d’Oro a #Venezia77 su Disney+

Dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, Fern (Frances Mc Dormand) carica i bagagli sul proprio van e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna. Questo terzo lungometraggio della regista Chloé Zhao, NOMADLAND vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nel ruolo di mentori e compagni di viaggio di Fern durante la sua esplorazione attraverso i vasti paesaggi dell’Ovest americano. Nomadland Leone d’Oro alla Mostra di Venezia ha anche ottenuto

Paolo Conte, Via con me di Giorgio Verdelli: la recensione di Maria Vittoria Battaglia

Il lato musicale di Paolo Conte artista a 360° Presentato Fuori Concorso alla 77ma Mostra di Venezia il film no fiction è in arrivo nelle sale italiane, prodotto da Sudovest Produzioni, Indigo Film in collaborazione con Rai Cinema, solo il 28, 29, 30 settembre distribuito da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio Capital, MYMovies.it, Rockol.it e con Concerto Music. "Sulla topolino amaranto si va che è un incanto" cantava Conte negli anni '70. E la stessa topolino amaranto ci guida attraverso paesaggi piemontesi e strette stradine astesi in un

SPECIALE #VENEZIA77 #14 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 11) I PREMI

(da Venezia Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido e Annamaria Stramondo- Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) Mariangela Gualtieri con la poesia nove marzo duemilaventi e Diodato con la canzone Adesso presnti alla serata di chiusura della 77. Mostra condotta da Anna Foglietta che incorona NOMADLAND Leone d’Oro 2020 La Cerimonia di chiusura della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, condotta da Anna Foglietta e che ha assegnato il Leone d’oro per il miglior film e gli altri premi ufficiali – è stata eccezionalmente aperta da due contributi artistici affidati alla poeta e

SPECIALE #VENEZIA77 #13 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 10)

(da Venezia Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido e Annamaria Stramondo- Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) Annunciati i vincitori delle sezioni parallele, mentre Nomadland di Chloé Zhao mette un ipoteca sul Leone d’Oro Alle battute finali arriva il filmone. Per noi c’era Marina Pavido che non ha avuto dubbi (RECENSIONE). La selezione ufficiale #VE77 CONCORSO si chiude con la proiezione di NOMADLAND di CHLOÉ ZHAO/ USA - Dopo il crollo economico di una città aziendale nel Nevada rurale, Fern carica i bagagli nel suo furgone

SPECIALE #VENEZIA77 #12 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 10) Nomadland di Chloé Zhao

Nomadland di Chloé Zhao, con una straordinaria FrancesMcDormnd che regge su di sé l’intero lungometraggio – la recensione di Marina. (da Venezia Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) La McDormand, dunque, veste, qui, i panni di Fern, una donna di mezza età rimasta vedova da diversi anni, la quale – in seguito alla chiusura della fabbrica per cui lavorava – si ritrova a vivere all’interno di una roulotte nelle terre sperdute del Nevada. A incrociare il suo percorso, una serie di personaggi che come lei hanno

SPECIALE #VENEZIA77 #11 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAYS 8&9)

(da Venezia Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido e Annamaria Stramondo- Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) Emma Dante con Le sorelle Macaluso non entusiasma mentre dal Giappone si palesa un possibile Leone d’Oro Dobbiamo ringraziare Marina Pavido che ci ha dato la continuità nel raccontare questa edizione della Mostra dimezzata dalla presenza dei giornalisti, ma che è andata avanti con prudenza nei confronti della pandemia. Siamo quasi al termine e sono tre i titoli scelti da Marina dal #VE77 CONCORSO. Vi anticipiamo che il primo

SPECIALE #VENEZIA77 #10 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 9) And tomorrow the entire World di Julia von Heinz

And tomorrow the entire World di Julia von Heinz non convince– la recensione di Marina (da Venezia Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) La ventenne Luisa (Mala Emde), durante l’università, decide di unirsi a un gruppo di attivisti, trasferendosi da loro all’interno di una comune e prendendo parte, di volta in volta, a numerosi scontri nel corso di manifestazioni politiche all’insegna del razzismo e dell’intolleranza. La ragazza, nel frattempo, si innamorerà del carismatico Alfa (Noah Saavedra), il quale, a sua volta, sembra, invece, voler correre dietro

SPECIALE #VENEZIA77 #9 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 8) Wife of a Spy di Kiyoshi Kurosawa

Wife of a Spy di Kiyoshi Kurosawa si merita un Premio – la recensione di Marina (da Venezia Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) La storia messa in scena, dunque, è quella della giovane Satoko, moglie del mercante Yusaku, il quale, dopo un viaggio in Manciuria, fa la conoscenza di una misteriosa donna, in seguito barbaramente – e misteriosamente – uccisa. Tutto farebbe pensare a un delitto passionale, se non fosse per il fatto che Yusako rivela alla moglie di essere venuto a conoscenza di alcuni

SPECIALE #VENEZIA77 #8 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAY 8) Le Sorelle Macaluso di Emma Dante

Le Sorelle Macaluso di  Emma Dante è un opera incompiuta – la recensione di Marina (da Venezia Marina Pavido - Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) Le Sorelle Macaluso è il secondo lungometraggio della celebre regista teatrale Emma Dante, tratto da una sua omonima pièce e presentato a #VE77 CONCORSO. Maria, Pinuccia, Lia, Katia e Antonella sono cinque sorelle che vivono all’ultimo piano di una palazzina all’estrema periferia di Palermo. Senza genitori, le ragazze riescono a tirare avanti grazie a un allevamento di piccioni all’interno della mansarda del loro palazzo.

SPECIALE #VENEZIA77 #7 – 2/12 SETTEMBRE 2020: (DAYS 6&7)

(da Venezia Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido e Annamaria Stramondo- Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Biennale) Gianfranco Rosi spiazza la platea con NOTTURNO, Amos GITAI convince con un film al femminile Al giro di boa in #VE77 CONCORSO un film che dimostra come si può restare giovanili alla veneranda età del regista russo di DOROGIE TOVARISCHI! (DEAR COMRADES!) di ANDREI KONCHALOVSKY Siamo nella URSS nel lontano 1962. La protagonista membro del partito comunista Lyudmila che sacrificherebbe anche la propria figlia per il bene della “Patria”.

Top