#SNCCI omaggia la scomparsa di #MONICAVITTI

Riceviamo dal SNCCI e con tanto dolore pubblichiamo: "La notizia della morte di Monica Vitti purtroppo non ci ha colto impreparati ma, allo stesso tempo, ci colpisce e ci addolora profondamente  per la perdita di un’interprete che rimarrà per sempre nella nostra memoria. Attrice dal carattere unico e intimamente originale, Monica Vitti ha saputo esprimersi subito da protagonista, muovendosi a suo agio nel cinema drammatico e in quello comico. È stata tra le prime a unire bellezza e autoironia ed è così entrata a pieno titolo nella storia del cinema italiano, unica donna tra

Premio #DavidDonatello – Cecilia Mangini 2022 per il miglior documentario

Sono state annunciate le dieci opere in gara:  Una rosa di titoli appassionati e non convenzionali fra storia, cronaca e biografia, in equilibrio fra generazioni e genere, con tre registe in selezione Sono state selezionate le dieci opere che concorreranno al Premio David di Donatello – Cecilia Mangini 2022 per il miglior documentario. Lo annuncia Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell'Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello in accordo con il Consiglio Direttivo composto da Francesco Rutelli, Carlo Fontana, Nicola Borrelli, Francesca Cima, Luigi Lonigro, Mario Lorini, Domenico Dinoia,

Film della Critica dal #SNCCI: #GAGARINE di Fanny Liatard e Jérémy Touilh

#GAGARINE di Fanny Liatard e Jérémy Touilh presentato al Festival di Cannes distribuito da Officine UBU, (uscita nelle sale 17 febbraio), è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente Motivazione: “L’utopia sociale tradotta dai codici della fiaba urbana nel racconto della resistenza estrema di un sedicenne il cui destino è iscritto nei suoi sogni cosmici. Un’opera prima che mescola fantascienza, il filone banlieue e il melò che lavora mirabilmente sullo spazio e sulla coscienza collettiva.”

SNCCI si tinge di rosa: nominata alla sua guida Cristiana Paternò mentre Beatrice Fiorentino viene confermata Delegata della SIC

Riceviamo e pubblichiamo con tanti auguri di buon lavoro alle nominate! NOMINATI IL NUOVO DIRETTIVO  E LA NUOVA COMMISSIONE DELLA SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA Il Consiglio Nazionale del SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, riunitosi sabato 15 gennaio 2022, ha proceduto alla nomina del nuovo Comitato Esecutivo, da oggi così composto: Presidente: Cristiana Paternò Vice-presidente: Pedro Armocida Amministratore: Francesco Crispino Segretario: Adriano De Grandis Responsabile della comunicazione: Giulio Sangiorgio Questa la prima dichiarazione di Cristiana Paternò: «Sono consapevole della responsabilità insita nel guidare un’associazione tanto prestigiosa e raccogliere l’importante eredità di Bruno Torri, Lino Miccichè, Franco Montini e

E’ Nata Una Stella in umiltà: #BuonNatale !

Cari Lettori, dalla redazione di Raccontar di Cinema un Augurio di un Santo Natale in Famiglia. Come ogni anno il nostro motto rimane E’ Nata Una Stella a cui abbiamo aggiunto il sostantivo che Papa Francesco quest’anno ha suggerito facendo gli auguri alla Curia Romana: “il mistero del Natale è il mistero di Dio che viene nel mondo attraverso la via dell’umiltà” ed ancora “Per questo mi piace pensare e anche dire che l’umiltà è stata la sua porta d’ingresso e ci invita, tutti noi, ad attraversarla”. La Notte di Natale è

Film della Critica dal SNCCI: #UNEROE di Asghar Farhadi

#UNEROE di Asghar Farhadi, distribuito da LUCKY RED (uscita nelle sale 3 gennaio) e presentato al 72mo Festival di Cannes - Grand Prix della Giuria Ex Æquo con  Hytti N°6  di Juho KUOSMANEN, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente Motivazione: Tornato a girare in Iran, Asghar Farhadi ritrova l’ispirazione dei suoi giorni migliori seguendo per due giorni un detenuto in libertà per un permesso. Con uno stile che sembra pedinare la realtà e invece scava nelle sue contraddizioni, la regia

Film della Critica dal SNCCI: #DriveMyCar di Hamaguchi Ryūsuke

#DriveMyCar di Hamaguchi Ryūsuke, presentato al 74mo Festival de Cannes, vincitore del palmares per la miglior sceneggiatura e distribuito Tucker Film (uscita nelle sale 23 settembre), è stato designato è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente Motivazione: Confermando le qualità di scrittura e di messa in scena già ammirate nel recente Il gioco del destino e della fantasia, il regista giapponese usa stavolta Čechov per confrontarsi con i desideri e le angosce inespresse: un regista teatrale deve elaborare la perdita

Film della Critica dal SNCCI: #QUIRIDOIO di Mario Martone

#QUIRIDOIO di Mario Martone presentato alla 78ma MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA distribuito da 01 Distribution –Rai Cinema Spa, (uscita nelle sale 9 settembre), Premio Francesco Pasinetti per la miglior interpretazione maschile: Toni Servillo, nonché  Premio Fondazione Mimmo Rotella assegnato dall’Associazione Culturale Magna Grecia a MARIO MARTONE e TONI SERVILLO per il film Qui rido io, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente Motivazione: Con “Qui rido io” Martone esplora intensamente il tema della paternità negata, romanzando con attenzione storica la figura

La regista afghana #ShahrbanooSadat messa in salvo dai francesi

Katja Adomeit Produttore e CEO di Adomeit Film ha annunciato che la regista afghana Shahrbanoo Sadat è fuoriuscita dall'Afghanistan. Con l'aiuto del governo francese e l'aiuto di persone di tutto il mondo, Shahrbanoo è riuscita dopo molti giorni insieme a 9 membri della famiglia attraverso la folla e i posti di blocco talebani all'aeroporto, dove i soldati francesi si sono presi cura di lei e della sua famiglia. La comunicazione con Shahrbanoo Sadat al momento è difficile, ma ha confermato di essere presto ad Abu Dhabi per imbarcarsi su un

Film della Critica dal #SNCCI: EUROPA di Haider Rashid

EUROPA di Haider Rashid, presentato al 74mo Festival de Cannes nella sezione collaterale Quinzaine des Réalisateurs e distribuito da I Wonder Pictures Distribuzione (uscita nelle sale 2 settembre), è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI con la seguente Motivazione: Aderendo totalmente alla drammatica esperienza di un giovane immigrato iracheno, in fuga lungo la "via balcanica", il film si propone come esperienza immersiva nello smarrimento, nella paura e nella violenza che segnano la vita di chi cerca rifugio in Europa. Adottando una prospettiva che tiene in

Top