LE NOVITÀ #PESAROFF57: Direzioni diverse

Così ha chiosato il Direttore Artistico Pedro Armocida: “Direzioni diverse. Sono quelle che prendiamo ogni anno. Ma, quando guardiamo indietro, vediamo solo il “nuovo cinema”. Evidentemente la strada che percorriamo ci porta sempre lì. E in fondo, anche in tempi tortuosi ci appare sempre più lineare. Sarà la brezza gentile che ci accompagna, ma lo sguardo si rilassa e, a volte, chiudiamo gli occhi, anche se non si deve. E il cinema immaginato prende forma. Provate a farlo, in questo momento. Funziona. Il cinema mette in moto i ricordi. Lo

#ROMAFILMCOMMISSION – BANDO GIUGNO 2021

FONDO  REGIONALE PER IL CINEMA E L'AUDIOVISIVO 2021  MODALITA’ E CRITERI PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI PER LA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E AUDIOVISIVA  Pubblicato il nuovo Avviso Pubblico - Allegato A "Modalità e criteri per la concessione di sovvenzioni per la produzione cinematografica e audiovisiva" - annualità 2020/21 con cui la Regione Lazio sostiene con 9 milioni di euro settore del cinema e l'audiovisivo. Soggetti beneficiari L’istanza di sovvenzione può essere presentata esclusivamente dai seguenti soggetti: a) le imprese individuali o familiari che esercitano, in modo esclusivo o prevalente, l’attività di produzione di opere audiovisive; b) le società di persone o

#FdP61 Popoli Reloaded dal 15 al 18 giugno al cinema La Compagnia di Firenze

“Popoli Reloaded”, tornano in sala i documentari dell’archivio del Festival dei Popoli Il regista rumeno Radu Jude, vincitore quest’anno dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino, è il protagonista di Popoli Reloaded, l’iniziativa organizzatadal Festival dei Popoli, il festival internazionale del film documentario,per celebrare la riapertura delle saleevalorizzare lo storico archivio del festival, che si terrà dal 15 al 18 giugno al cinema La Compagnia di Firenze,con una selezione dei suoi film e una masterclass in presenza (evento organizzato in collaborazione con Accademia di Romania in Roma). Popoli Reloaded è organizzato nell’ambito del

Film della Critica dal #SNCCI: LA CORDIGLIERA DEI SOGNI di Patricio Guzmán

LA CORDIGLIERA DEI SOGNI di Patricio Guzmán distribuito da I Wonder Pictures Distribuzione(uscita 10 giugno 2021), è stato designato Film della Critica 2021 dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani - SNCCI. Motivazione: Il regista cileno esplora la Cordigliera delle Ande, tra paesaggi lunari e testimonianze, ricostruendo gli anni tragici della dittatura di Pinochet, attraverso i ricordi di amici e artisti. Il film, che compone una ideale trilogia, dopo l'acqua e la luce, affida alla roccia (e al cinema) il compito di ricordare e unire storia personale e storia collettiva, confermando

#RENDEZVOUS XXIma edizione: IL CINEMA E’ DONNA

TUTTO SUL FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE 9-13 GIUGNO, torna a Roma al Cinema Nuovo Sacher, dal 9 al 13 giugno 2021, e con selezioni speciali alla Cineteca di Bologna e al Cinema Massimo di Torino. «È con grande piacere vedere le sale riaprire e salutare la nuova edizione del Festival Rendez-vous pronto ad accogliere un pubblico affezionato e fedele. I legami cinematografici tra Italia e Francia, sono sempre più forti e, in questo momento di rinascita, saranno da volano a nuovi progetti cinematografici tra i nostri Paesi», con queste parole l’Ambasciatore Christian Masset, saluta la XI edizione della manifestazione. «Dopo

#SICILIAQUEERFF 2021 / PALERMO, 3 – 6 GIUGNO 2021 Parte prima

L’undicesima edizione del Sicilia Queer resiste, rilancia e si realizza in presenza, mantenendo la continuità anche nel secondo anno pandemico, con l’ambizione di rappresentare un presidio culturale significativo nel panorama italiano. Nonostante il Coronavirus e tutte le incertezze di un anno difficilissimo, dopo lunghi mesi di chiusura delle sale cinematografiche e degli spazi culturali, il Sicilia Queer realizza dal 3 al 6 giugno una prima corposa parte di questa edizione che proseguirà dall’8 al 12 settembre con le sezioni competitive e la sua consueta programmazione. Il Festival si aprirà con la

32mo #TRIESTEFILMFESTIVAL parte seconda 4 -5 e 12 – 13 giugno

  Il 32mo Trieste Film Festival rilancia e continua in sala a giugno, al Teatro Miela. infatti accanto alla formula online imposta dall’emergenza sanitaria Covid-19 a inizio anno, ha scelto fin da principio di realizzare una parte del Festival alla programmazione in presenza e per due week-end portando ora in sala un omaggio a due grandi autori scomparsi di recente, al cinema balcanico nell’anniversario della disgregazione della federazione jugoslava, e il TSFF dei Piccoli, rassegna di cinema dedicata ai più giovani spettatori del Festival «Dopo il grande successo dell’edizione online del Trieste Film Festival

Dalla WEB SERIE #In_famiglia_all’improvviso , Combattiamo insieme il tumore del polmone

Dalla forza delle immagini al potere della voce: la web serie In famiglia all’improvviso, che racconta l’impatto del tumore del polmone sulla vita familiare, rinnova la sua narrazione diventando un audiolibro con una delle voci italiane più conosciute e apprezzate:l’attore e doppiatore Luca Ward. Il podcast invece riporta le testimonianze di Paoletta, Daniela, Giuseppe e Stefano:la voce si fa quindi essenza del vissuto dei pazienti e strumento di approfondimento, insieme alle informazioni sulla malattia e sui diritti dei pazienti e le storie vereraccolte con il contributo delle Associazioni pazienti. A questo link trovate i

“GIORNALISMO ED ETICA”: CORSO DI ALTA FORMAZIONE PROPOSTO AL #SERAPHICUM

“Giornalismo ed etica” è il corso di alta formazione della Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” Seraphicum, in programma nel nuovo anno accademico, con la partecipazione del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, L’Osservatore Romano e il Gruppo di formazione permanente umana e teatrica Eleusis. L’obiettivo del corso è di offrire un’occasione di formazione e specializzazione ad aspiranti giornalisti e comunicatori, giornalisti pubblicisti e professionisti, a quanti lavorano in istituzioni ecclesiastiche e a tutti coloro che sono interessati al mondo della comunicazione e dell’informazione, con particolare riferimento alle tematiche dell’etica e

Film della Critica dal #SNCCI: IL BUCO IN TESTA di Antonio Capuano

IL BUCO IN TESTA di Antonio Capuano, presentato Fuori Concorso al 38mo Torino Film Festival e distribuito da Eskimo in collaborazione con Altri Sguardi (uscita nelle sale 20 maggio), è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI con la seguente Motivazione: Per la vitalità lucida e appassionata che Antonio Capuano infonde in una vicenda di faticosa redenzione umana e difficile riconciliazione storica. L'autore si confronta con una delle pagine più buie del nostro Paese, delineando con sensibilità, passione e vigore il ritratto di una donna

Top