#SCHERMIinCLASSE FESTIVAL online su MYMOVIES

SCUOLA, 21 MARZO. UN FESTIVAL DI CINEMA PER PREPARARSI ALLA GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE DAL 15 AL 19 MARZO, LUCI ACCESE SU MYMOVIES.IT PER LA PRIMA EDIZIONE DI SCHERMI IN CLASSE FESTIVAL, LA KERMESSE DI CINEMOVEL E LIBERA DEDICATA ALLE SCUOLE. CINQUE FILM PER RIFLETTERE CON STUDENTI E INSEGNANTI SU MAFIE, FUTURO E CITTADINANZA DON CIOTTI: «LA CULTURA SIA STRUMENTO DI DENUNCIA E DI CRESCITA CIVILE CONTRO LE MAFIE. È UN DOVERE DELLA SCUOLA EDUCARE GLI STUDENTI ALLE NUOVE FORME DI COMUNICAZIONE» Cinque storie che si misurano con

SCUOLA, LAZIO. TERZO INCONTRO #IONONODIO

VERONICA PIVETTI, MARIA MONTELEONE, ANNA FERZETTI ED EDOARDO ALBINATI GIOVANNA PUGLIESE - ELEONORA MATTIA in diretta streaming: APPUNTAMENTO DEDICATO A DONATELLA COLASANTI E ROSARIA LOPEZ Terzo appuntamento di "Io non odio", il progetto speciale rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori del Lazio per la prevenzione della violenza di genere e per il contrasto degli stereotipi promosso dall' Assessorato al Turismo e Pari Opportunità insieme con l’Assessorato al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e Diritto allo Studio universitario. Dopo il successo dei due appuntamenti di fine 2020, che hanno visto la partecipazione da remoto

A 40 anni dal vile assassinio IlDelittoMATTARELLA su #SKYCINEMADUE

IN PRIMA VISIONE IL 6 GENNAIO alle 19.15 , il 10 GENNAIO alle 21.15 e ON DEMAND Un film di Aurelio Grimaldi con Antonio Alveario, Claudio Castrogiovanni, Nicasio Catanese, David Coco, Francesco Di Leva, Donatella Finocchiaro, Lollo Franco, Sergio Friscia, Ivan Giambirtone, Leo Gullotta, Guia Jelo, Francesco La Mantia, Vittorio Magazzù,Tuccio Musumeci, Tony Sperandeo e Andrea Tidona Dopo la breve apparizione nelle sale a luglio da domani, a quarantuno anni dall’omicidio, in prima visione su SKY CINEMA DUE, distribuito da Cine1 Italia, “Il Delitto Mattarella” per la regia di Aurelio Grimaldi, co-prodotto da Cine 1 Italia e  Arancia Cinema e

RAIUNO apre il 2021 senza retorica con una donna rivoluzionaria: #CHIARALUBICH

Presentato dal Direttore di RaiUno Stefano Coletta che ricorda di quando ha conosciuto la protagonista che viene raccontata senza retorica in questo film per la televisione. Chiara aveva incontrato Dio nell’azione, essendo una donna molto pratica. Due date non dimenticava Natale e S. Luigi. La sua vita dedicata alla famiglia e quindi al focolare domestico seppure in tempo di guerra. Per lei ogni incontro era un dono di Dio, ossia la lettura cristiana già predetta da Liebnitz in un anticipo di visione ecumenica. Il regista Giacomo Campiotti ha sottolineato che si

E’ nata una Stella: Buon Natale!

Cari Lettori, dalla redazione un Augurio di un Santo Natale in Famiglia Anche se quest'anno la pandemia ci impone di essere prudenti e quindi aspettare per momenti di convivialità nel futuro, siamo fiduciosi che tutti insieme ce la faremo. La Notte di Natale è la più dolce che ci sia con la Nascita del Bambinello che come ha sottolineato Papa Francesco esprime la tenerezza del Creatore verso tutti noi. Attualmente abbiamo dovuto sospendere le attività della omonima associazione ma già stiamo pensando ad un format diverso per la terza edizione di DOC Anno

PREMIO BIAGIO AGNES 2020

I temi del giornalismo autorevole e credibile nell’anno della pandemia, ma anche il divertimento con Amadeus e Fiorello hanno animato la XII edizione del Premio Biagio Agnes condotta da Mara Venier e Alberto Matano, in onda sabato scorso su Rai1  I protagonisti del giornalismo italiano e internazionale più autorevole e rigoroso e alcuni tra i personaggi dello spettacolo e della cultura più amati dal pubblico si sono dati appuntamento  su Rai1, in occasione della Cerimonia di premiazione della XII edizione del Premio Biagio Agnes. Il Premio istituito da Simona Agnes

#NONCHIUDETEICINEMA !

Il Mondo della Cultura lancia un appello affinché si rivedano i recenti provvedimenti restrittivi anti-COVID19 Enti dello spettacolo e artisti in prima linea perché il Ministro Franceschini e il Presidente Conte rivedano  i recenti provvedimenti che prevedono da oggi fino al 24 novembre la chiusura di Teatri e Cinema. In merito è stata inviata una lettera aperta con le ragioni per la riapertura delle sale. In effetti all’indomani della kermesse romana della Festa del Cinema sembrano incomprensibili le nuove restrizioni che colpiscono pesantemente un settore che stenta a rialzarsi dal lock

#NONCHIUDETEICINEMA: PREOCCUPAZIONE AFIC PER SOSPENSIONE FESTIVAL E CHIUSURA SALE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo associandoci ai contenuti: “AFIC - Associazione Festival Italiani di Cinema pur condividendo i principi volti a preservare la salute pubblica che hanno informato l’odierno Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, esprime una forte preoccupazione per la decisione di chiudere, per almeno un mese, le sale cinematografiche e, di conseguenza, di sospendere i festival cinematografici. Il pensiero e la vicinanza vanno naturalmente a tutte le manifestazioni cinematografiche in svolgimento in queste ore e a quelle programmate, ma spesso riprogrammate dopo le chiusure dello scorso lockdown, nelle prossime settimane.

E’ tornato al Padre Celeste l’attore Michael Lonsdale

Dopo un percorso di testimonianza cristiana, all’età di 89 anni ci ha lasciato l’attore di origine francese e padre inglese Michael Lonsdale. Oltre sessanta pellicole nella sua lunga carriera iniziata negli anni ’60. La straordinaria esperienza di fede dell’attore noto per aver interpretato, nel film Uomini di Dio, uno dei monaci di Tibhirine: «Credere è un dono che non si può tenere per sé». Ma recentemente anche film come Il villaggio di cartone, regia di Ermanno Olmi (2011), Gebo e l'ombra, regia di Manoel de Oliveira (2012) e infine Les Premiers, les Derniers, regia di Bouli

Top