SPECIALE 71ma #BERLINALE – sessione estiva giugno 2021 # 3 (DAY 12): I PREMI

Il pubblico Berlinese conferma in parte il verdetto delle Giurie di marzo.

(da Berlino Luigi Noera con la gentile collaborazione di Marina Pavido – Le foto sono pubblicate per gentile concessione della Berlinale)

Si chiude questa edizione ibrida della Berlinale 2021 con i premi assegnati dal pubblico berlinese.

In particolare il Premio del Pubblico della Berlinale Competition 2021 va a:

Herr Bachmann und seine Klasse (Signor Bachmann e la sua classe) (Germania) di Maria Speth. Il film aveva ricevuto a marzo l’Orso d’Argento – Premio della Giuria (RECENSIONE)

In una città tedesca con una storia complessa sia di esclusione che di integrazione degli stranieri, un insegnante carismatico fornisce ai suoi alunni, che provengono tutti da paesi di origine diversi, la chiave per sentirsi a casa in Germania e diventare cittadini del mondo.

La regista premiata Maria Speth ha ricevuto il premio di persona.

Il secondo e il terzo posto del Premio del Pubblico della Berlinale Competition 2021 vanno a:

Ich bin dein Mensch (Sono il tuo uomo) (Germania) di Maria Schrader, premiato a marzo con l’Orso d’argento per miglior protagonista andato a Maren Eggert (RECENSIONE)

Ghasideyeh ha dato sefid (Ballata di una mucca bianca) (Iran / Francia) di Behtash Sanaeeha, Maryam Moghaddam (RECENSIONE)

Il Premio Panorama del Pubblico 2021 va a:

A Última Floresta (L’ultima foresta) (Brasile) di Luiz Bolognesi (RECENSIONE)

In immagini potenti, alternando osservazione documentaria e sequenze messe in scena, e paesaggi sonori densi, Luiz Bolognesi documenta la comunità indigena degli Yanomami e descrive il loro ambiente naturale minacciato nella foresta pluviale amazzonica.

I vincitori del premio Luiz Bolognesi, Pedro José Marquez Valencia e Talita del Collado riceveranno il premio di persona questa sera.

Il secondo e il terzo posto del Premio Panorama del Pubblico vanno a:

Miguel’s War  (Libano / Germania / Spagna) di Eliane Raheb

Genderation  (Germania) di Monika Treut

Così il 71° Festival Internazionale del Cinema di Berlino si è concluso con successo il 20 giugno. Come  noto a causa della pandemia di Coronavirus, la Berlinale 2021 è stata divisa in due eventi: la prima fase del festival si è svolta online dall’1 al 5 marzo rivolta principalmente ai professionisti dell’industria cinematografica e alla stampa. Il Berlinale Summer Special, che ha ricevuto il sostegno del Senato di Berlino come progetto pilota con test obbligatori, ha dato invece al pubblico di Berlino la possibilità di vedere finalmente i film della Berlinale sul grande schermo.

“Siamo molto contenti di aver mantenuto il nostro piano per un evento estivo. Dopo mesi di stallo culturale, il Berlinale Summer Special è stato davvero un grande evento e un successo totale. La richiesta era fenomenale e l’atmosfera del festival era costantemente entusiasta e stimolante. Ringraziamo il pubblico e i registi per la loro partecipazione attiva e la straordinaria accoglienza. Un ringraziamento speciale va anche a tutti i cinema berlinesi partecipanti, la cui collaborazione ci ha aiutato a dare il via a una meravigliosa estate cinematografica berlinese con il Summer Special. E, ultimo ma non meno importante, ringraziamo il Commissario federale per la cultura e i media Monika Grütters per il finanziamento aggiuntivo attraverso NEUSTART KULTUR, che ha reso possibile in primo luogo il concetto della Berlinale in due fasi”, hanno commentano i direttori della Berlinale, Mariette Rissenbeek e Carlo Chatrian .

Ma ecco i numeri di questa seconda sessione: 126 film sono stati proiettati in 193 proiezioni in 16 location in tutta Berlino durante il programma di quest’anno. Sono stati venduti 60.410 biglietti, portando l’utilizzo totale al 92,16%. Per il pubblico berlinese, poter godere dei film della Berlinale all’aperto con il caldo è stata un’esperienza davvero speciale. Un cinema all’aperto è stato costruito proprio per la Berlinale Summer Special all’Isola dei Musei, incorniciato dalla Torre della Televisione e dalla Cattedrale di Berlino. Oltre alle anteprime dei film, si è svolta anche la cerimonia di apertura, la cerimonia di premiazione, l’evento in onore delle Shooting Stars europee e la presentazione del Premio del pubblico della Berlinale Competition 2021 di cui vi abbiamo riferito.

Nonostante la pandemia, numerosi team cinematografici – più di 330 ospiti – si sono recati a Berlino per presentare i loro film e dialogare con il pubblico.

Lascia un commento

Top