Al via il Sicilia Film Fest: Un nuovo “faro di cinema” che è pronto ad accendersi!

La Sicilia si prepara a navigare il Mediterraneo e poi gli Oceani del mondo portando con sé un carico prezioso: il miglior cinema nazionale e internazionale. Un viaggio che parte quest’anno, con l’edizione zero del Sicilia Film Fest, da una terra aperta da sempre all’inclusione e alla condivisione culturale: ingredienti che hanno reso il cinema e l’umanità ogni giorno migliori. Ogni martedì ad Agosto un film di respiro internazionale. Al via martedì 30 luglio l’edizione zero del Sicilia Film Fest, quest’anno rassegna, dal prossimo anno festival internazionale competitivo. Ideata e organizzata dalla società

Speciale 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica: in attesa che il Direttore Artistico Alberto Barbera sveli il programma, ecco le ultime anticipazioni

Tra qualche giorno con la presentazione dei film in concorso ne sapremo di più. Intanto le ultime notizie da Venezia. Iniziamo dalle Giurie.Il regista francese Robert Guédiguian e l’attore e regista italiano Kim Rossi Stuart  sono state scelti come Presidenti rispettivamente per la sezione Orizzonti e per il Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro. Mentre Presidente della Giuria del Concorso Venezia 73 – come già annunciato – è il regista Sam Mendes.Il regista Robert Guédiguian può essere considerato il moderno cantore di Marsiglia, la città dove è

Karlovy Vary Film Festival si conclude con il Crystal Globe all’ungherese Szabolcs Hajdu, mentre Roberto Andò viene premiato dalla Giuria Ecumenicale

(Foto per gentile concessione del Karlovy Vary FilmFestival)La Giuria della Selezione Ufficiale, composta da Maurizio Braucci – scrittore, Eve Gabereau - Cofondatrice e amministratore delegato di Soda Pictures, Martha Issová - attrice ceca di teatro e cinema, George Ovashvili – regista georgiano, Jay Van Hoy - produttore americano, ha assegnato il Crystal Globe del 51esimo Karlovy Vary International Film Festival per il miglior lungometraggio e il premio di 25 mila dollari al lungometraggio ungherese It's Not the Time of My Life, girato dal regista Szabolcs Hajdu a casa sua con

Roberto Andò alle Spa di Karlovy Vary al 50+1 edizione del Festival cinematografico Ceco

(Foto per gentile concessione di KVIFF)Nella ridente cittadina di Karlovy Vary, famosa per le sue Spa (Lazne in ceco), si svolge da oggi fino al 9 luglio il Festival Internazionale del Cinema che è arrivato al 51esimo dalla fondazione. Dopo il periodo della normalizzazione del comunismo il Festival ha ripreso vigore ed è un vetrina dei film più interessanti passati già da Festival come Venezia, Cannes e Berlino. Ogni anno a Karlovy Vary IFF vengono presentati circa 150 film provenienti da tutto il mondo. Ad eccezione delle retrospettive, tutti i

Top