Tutte le novità alla 61ma edizione del #FestivaldeiPopoli : Avanti Popoli!

Il lungo viaggio del Festival dei Popoli, il festival internazionale del film documentario, approda alla 61° edizione dal 15 al 22 novembre a Firenze “nei modi e nelle dimensioni – hanno detto Alessandro Stellino e Claudia Maci, co-direttori del festival – che valuteremo nei prossimi mesi in base all’emergenza sanitaria. In ogni caso non rinunceremo a perseguire ciò che ci sta più a cuore: la possibilità di fare del miglior cinema un luogo di confronto e scambio tra le culture e le persone”. Parte ufficialmente l’edizione 2020 con l’apertura delle iscrizioni

XVIII edizione dell’#ISCHIAFILMFESTIVAL: Le opere selezionate

Si va delineando la diciottesima edizione che si svolgerà in versione ibrida, in parte in presenza e in parte online, dal 27 giugno al 4 luglio 2020 (www.ischiafilmfestivalonline.it). Cortometraggi tra impegno sociale, rivisitazioni storiche e riflessioni intimiste, e una nuova sezione dedicata alle opere di animazione per un viaggio immaginifico che tocca quasi tutti i paesi del mondo, dalla Corea del Sud al Brasile, dall’Iran all’Islanda, sottolineando il legame tra cinema e location. In particolare, la sezione Cortometraggi si estende alle opere di durata fino a 52 minuti, mettendo insieme lavori di

Rinvio a ottobre per il 7° Firenze FilmCorti Festival

Il CD di Rive Gauche-Festival e la Direzione del 7° Firenze FilmCorti Festival, in ottemperanza al DCPM del 4 marzo e successivi, hanno ritenuto necessario posticipare il Festival, già programmato per le date 5-9 maggio 2020, a nuove date fissate dal 27 al 30 ottobre p.v. l Festival si aprirà nel primo pomeriggio del 27 ottobre presso gli storici locali de Le Murate Art District (MAD), dove si svolgeranno anche le altre giornate di Festival, compreso tre mattinate, fino alla serata delle premiazioni del 30 ottobre. È previsto inoltre lo svolgimento di

Il Mese del Documentario VI ediz. – Premio del Pubblico a The CAVE

Il premio è stato assegnato sulla base dei voti raccolti all'interno delle proiezioni in giro per l’Italia della VI ediz. de Il Mese del Documentario al film  The Cave di Feras Fayyad. Il regista Feras Fayyad (già candidato all'Oscar per Last Men in Aleppo) torna nel suo paese natale per seguire una squadra di dottoresse che curano instancabilmente le vittime in un ospedale sotterraneo mentre combattono il sessismo sistemico. Il documentario porta lo spettatore in un paesaggio sotterraneo simile al mondo post-apocalittico di Interceptor (1979), una rete di tunnel segreti sotto

IL MESE DEL DOCUMENTARIO VI ED. DAL 28/11 AL 27/01 ALLA CASA DEL CINEMA DI ROMA E POI IN TOUR PER L’ITALIA

DUE I TITOLI ITALIANI “NON È SOGNO” DI GIOVANNI CIONI E “UNA PRIMAVERA” DI VALENTINA PRIMAVERA DUE GLI INTERNAZIONALI CANDIDATI AGLI OSCAR “THE CAVE” DI FERAS FAYYAD E “ONE CHILD NATION” DI NANFU WANG E . MASTERCLASS DI PIETRO MARCELLO, MAURIZIO BRAUCCI E ALINE HERVÈ Torna dal 28 novembre 2019 al 27 gennaio 2020 la VI edizione de Il Mese del Documentario, il festival diffuso sul tutto il territorio nazionale diretto da Pinangelo Marino, direttore Quaderno del Cinemareale e coordinato da Maud Corino. L’appuntamento annuale dedicato al grande cinema documentario contemporaneo è organizzato

SPECIALE #FestivalDeiPopoli#60 #3 – 2/9 Novembre 2019: (DAY 8) – I Premi

(da Firenze Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival dei Popoli) Giuria e Pubblico si dividono: “Sans frapper” di Alexe Poukine  vince il 60/mo Festival dei Popoli, Il lungometraggio vincitore è il racconto personale di una esperienza traumatica di una violenza subita, il premio "Imperdibili" è andato a “Caterina” di Francesco Corsi,  mentre il Premio MyMovies.it – Il cinema dalla parte del pubblico è andato al documentario “Las hermanas de Rocinante” di Alexandra Kaufmann.  Il documentario “Sans frapper” di Alexe Poukine (Belgio/Francia 2019), il racconto personale di

SPECIALE #FestivalDeiPopoli#60 #2 – 2/9 Novembre 2019: (DAYS 2/7) – I migliori Film visti al 60/mo Festival dei Popoli

(da Firenze Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival dei Popoli) La prima italiana del documentario “Cunningham 3D” di Alla Kovgan, sul leggendario ballerino e coreografo americano, con rare immagini d’archivio e le vicende di alcuni stranieri in cerca di una nuova vita in Val Pellice, Piemonte, nel documentario di Tomaso Clavarino, “Ghiaccio” sono le ottime premesse di questa edizione a tutto tondo del Festival . Cunningham 3D è un poetico documentario che ricorre nel centenario del leggendario coreografo, ripercorre l’evoluzione artistica di Cunningham nell’arco di tre

#VisioniCorte International Short Film Festival – 21-28 settembre 2019 GAETA (LT)

In programma dal 21 al 28 settembre a Gaeta l’ottava edizione del Visioni Corte International Short Film Festival, la rassegna creata da amanti del cinema e indirizzata a tutti gli autori e i registi di cortometraggi indipendenti, non legati a grandi case di distribuzione, che ha l’obiettivo di far conoscere e diffondere il talento, abbracciando al contempo ambiti diversi, per consentire libertà di interpretazione e creatività. La manifestazione, diretta da Gisella Calabrese, ha ottenuto per il terzo anno consecutivo  l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e gode del contributo della Direzione Generale

6° #FirenzeFilmCortiFest: al via il Count Down della sessione autunnale 16 – 18/10 2019

Corti e cortissimi, cartoni animati e film di sperimentazione, film da e per le scuole. Sono centinaia i materiali arrivati nel capoluogo toscano per essere valutati e partecipare così alla sessione autunnale del Festival che, ormai da sei edizioni, inonda la città con i lavori di autori e autrici di mezzo mondo. Numerose le collaborazioni che rendono possibile questo Festival: innanzitutto il Comune di Firenze – Estate Fiorentina, di cui il Festival è parte integrante del programma, a attraverso Mus.e e Le Murate, Progetti Arte Contemporanea. Una importante collaborazione è quella con l’Accademia di Belle Arti di

XIII SALINADOCFEST – Festival del documentario narrativo – Salina, 11-14 Settembre 2019

Comincia oggi la XIII edizione del SalinaDocFest dedicata al tema delle (R)esistenze. Una scelta, ne siamo consapevoli, un po’ spericolata. Una scelta che può prestare il fianco all’accusa di retorica (sì, si è spesso abusato del termine Resistenza) e anche di genericità. Si è deciso di correre il rischio per affermare un principio di base di tutte le resistenze: la difesa delle parole, del loro significato, del loro senso. E attualmente non disponiamo di parola migliore per definire la fatica di stare al mondo senza rassegnazione, ma anzi con l’idea

Top