NAPOLI VELATA diretto da Ferzan Ozpetek dal 28 dicembre nei cinema

Un thriller a Napoli o su Napoli? Come in tutti i film la chiave di lettura sta nell’incipit della visione senza fine di una tromba di scala  di un palazzo nobiliare. Al di là della storia passionale e misteriosa di Adriana interpretata da una sensuale Giovanna Mezzogiorno, Ozpetek  racconta la sua Napoli, così come la vede attraverso l’occhio di regista adottato dalla cinematografia italiana, ma con lo sguardo alle sue origini al crocevia tra oriente ed occidente. Si perché Napoli ha quel suo fascino orientale e di mistero per chi non è

COME UN GATTO IN TANGENZIALE diretto da Riccardo Milani dal 28 dicembre nei cinema

La parola d’ordine è contaminazione e periferie, ma quando si tratta di te tutto diventa più complicato. Paola Cortellesi  e  Antonio Albanese si ritrovano di nuovo insieme sul set con una straordinaria Sonia Bergamasco nelle vesti della ex moglie radical chic di lui. La sceneggiatura ha qualche pecca, ma il fine sociologico di mostrare le barriere esistenti tra ceti profondamente distanti assolve Riccardo Milani che dirige sua moglie Paola Cortellesi nelle vesti anche di sceneggiatrice. La storia è per certi versi autobiografica, come ha spiegato il regista, e ci mostra

COCO, Il nuovo film d’animazione Disney•Pixar diretto da Lee Unkrich dal 28 dicembre nei cinema.

La Disney non smette di stupire i giovanissimi spettatori, ma anche quelli più attempati. Questa nuova fiaba della Disney si svolge in Messico e ci parla delle radici di ognuno di noi. Ma ci ricorda anche che Halloween è ahimè la versione moderna e sbiadita di quella che per noi dell’altro secolo era la ricorrenza dei defunti durante la quale si ricordano le nostre radici appunto per non dimenticare gli insegnamenti impartitici dai nonni. Quella si che era una gran festa con sacro e profano riuniti per ricordare le anime

Malarazza, Già il titolo vi introduce al tema. Il dilemma è al Cinema o in televisione?

Nelle sale italiane dal 9 novembre, Malarazza è l’opera seconda del giovane regista Giovanni Virgilio. È a tutti gli effetti una storia universale, quella che ci viene qui presentata: la storia della giovane Rosaria, madre di un ragazzo di quattordici anni, la quale, dopo essere stata costretta a sposarsi perché incinta, viene costantemente maltrattata dal marito Tommasino Malarazza, un boss locale quasi caduto in rovina che chiede a sua moglie anche i pochi soldi guadagnati in lavanderia. Non sarà facile per la donna prendere la decisione di andarsene di casa insieme a suo

Speciale 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – Le recensioni #9

Nelle sale italiane dal 21 settembre, L’equilibrio è l’ultimo lungometraggio diretto da Vincenzo Marra e presentato in anteprima alla 74° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, nella sezione Giornate degli Autori. La storia inizia a Roma, Don Giuseppe, al fine di scappare dalle tentazioni di  una donna che collabora con lui come volontaria, chiede di essere trasferito nel suo paese di origine, in provincia di Napoli. Qui prenderà il posto di don Antonio e si scontrerà inevitabilmente con la dura realtà della camorra che affligge la Campania. Tra la lotta contro la camorra ed i problemi

Nelle sale italiane dal 24 agosto, Cattivissimo me 3

Cattivissimo me 3 è l'ultimo (per ora) capitolo della fortunata saga di animazione iniziata nel 2010 con Cattivissimo me, a cui sono seguiti Cattivissimo me 2 (2013) e lo spin-off Minions (2015). Anche in occasione di questo ultimo capitolo, la regia è stata affidata al francese Pierre Coffin - a lui, tra l'altro, il compito di doppiare i simpatici minions - mentre il suo braccio destro Chris Renaud è stato sostituito da Kyle Balda. A distanza di ben quattro anni dall’ultimo capitolo, ritroviamo, come sempre l’ex cattivissimo Gru, felicemente sposato con

Top