SiciliAmbiente Film Festival XI edizione – San Vito Lo Capo 14 – 19 luglio

Non si può parlare di sviluppo sostenibile a cuor leggero: è impegno quotidiano, combattività, presa di coscienza. Per l’ambiente si scende in campo, usando ogni mezzo. Anche il racconto: film, documentario, cartoon. E’ quello che fa ormai da oltre dieci edizioni il SiciliAmbiente Film Festival, rassegna internazionale di documentari, cortometraggi e film d’animazione, che ormai da tempo racchiude opere ispirate ai temi della tutela ambientale, dello sviluppo sostenibile, della condizione femminile e dei diritti umani. La nuova edizione – l’undicesima – è in programma da domenica prossima, 14 luglio a

Taglia il traguardo dei cinque anni di vita il RomAfrica Film Festival

Taglia quest’anno il traguardo dei cinque anni di vita il RomAfrica Film Festival, che continua a raccontare l’Africa attraverso il suo cinema e portare a Roma il meglio della produzione cinematografica continentale. Venticinque ore di proiezione previste, articolate su quattro giornate e comprendenti 10 lungometraggi, 22 cortometraggi e 1 documentario per un totale di 12 Paesi coinvolti, a cui si aggiunge una tavola rotonda e la consegna di diversi premi. Il Festival aprirà l’11 luglio all’Accademia d’Egitto (solo su invito) con un esordio musicale proposto dalla Cairo Opera House e dal

UMBRIA FILM FESTIVAL dal 9 al 14 luglio la 23esima edizione a Montone (PG)

Tra gli ospiti Michel Ocelot, Terry Gilliam, Emiliano Corapi, la cittadinanza onoraria alla regista Lone Scherfig, anteprime ed eventi speciali. Dal 9 luglio , nella splendida piazza di Montone (PG), avrà luogo la ventitreesima edizione dell'Umbria Film Festival con proiezioni in anteprima di lungometraggi, un concorso di cortometraggi, con una giuria di bambini, ma anche eventi speciali, convegni, una mostra fotografica e incontri dei registi con il pubblico. Ospite del festival, la regista e sceneggiatrice Lone Scherfig (Their Finest; Italiano per principianti; An Education - Premio del Pubblico al Sundance), riceverà, giovedì 11 luglio alle ore 12:00 presso la Sala

Direttamente da CANNES:The Dead don’t die – la recensione di Marina Pavido

Presentato come film d’apertura al Festival di Cannes 2019, I Morti non muoiono è l’ultima fatica del cineasta statunitense Jim Jarmush. Se, dunque, già nel 2013, con Solo gli Amanti sopravvivono, il regista aveva iniziato a strizzare l’occhio al cinema di genere, eccolo dedicarsi, questa volta, all’affascinante mondo degli zombie. Tutto è ambientato all’interno di una piccola cittadina americana popolata da poco più di settecento abitanti. L’asse terrestre si è inevitabilmente spostato e tutto ciò ha portato dietro di sé inevitabili conseguenze. È così che, dunque, accadono piccoli, inspiegabili furti, che

Una edizione rinnovata della 65ma edizione del Festival di Taormina presenta in anteprima europea al Teatro Antico Spider-Man: Far From Home

Tra gli ospiti Nicole Kidman, Octavia Spencer, Julia Ormond e Bruce Beresford per il film d'apertura Ladies in black, Oliver Stone Presidente di Giuria, Peter Greenaway, Carolina Crescentini, Donatella Finocchiaro, Riccardo Scamarcio, Paolo Genovese e tanti altri Dal 30 giugno al 6 luglio nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina si svolgerà la sessantacinquesima edizione del Taormina FilmFest. Tra i titoli l'anteprima europea del film Spider-Man: Far From Home, che sarà proiettato al Teatro Greco la sera del 5 luglio. Il film, diretto da lon Watts e interpretato tra gli altri

SICILIA QUEER 2019 FILMFEST – Palermo 30/5 – 5/6

La nona edizione del Sicilia Queer filmfest, in programma a Palermo dal 30 maggio al 5 giugno, propone circa 60 film in 7 giorni di programmazione, con moltissime anteprime nazionali e assolute e oltre 20 ospiti internazionali che interverranno per incontrare il pubblico del festival. Sono 8 i lungometraggi che concorrono nella sezione Nuove Visioni e 13 cortometraggi in competizione nella sezione Queer Short; impreziosiscono la programmazione le opere fuori concorso di Panorama Queer; la personale dedicata all’artista e cineasta Marie Losier, protagonista della sezione Presenze; le due sezioni dedicate

SPECIALE #CANNES72 #11 – 14/25 MAGGIO 2019 (DAY 12): al coreano BONG Joon Ho la Palma d’Oro

Dopo la vittoria del brasiliano Karim AÏNOUZ ad Un Certain Regard nel Concorso si afferma senza ombra di dubbio il sud coreano BONG Joon Ho con GISAENGCHUNG (PARASITE)  e il Festival si conclude con il ritorno di ÉRIC TOLEDANO & OLIVIER NAKACHE che presentano HORS NORMES (da Cannes Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival de Cannes) Ecco i vincitori di una contrastata edizione del Festival di Cannes: Palma d’Oro a BONG Joon Ho per il film GISAENGCHUNG (PARASITE) Corea del Sud Gran Premio a Mati DIOP per ATLANTIQUE

SPECIALE #CANNES72 #10 – 14/25 MAGGIO 2019 (DAY 11): I Premi UN CERTAIN REGARD

Dopo i premi di Cinefondation, un Certain Regard si conclude con la vittoria discutibile di due film spagnoli e del film brasiliano (da Cannes Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival de Cannes) La selezione Un Certain Regard si è conclusa con la proiezione di ODNAZHDY V TRUBCHEVSKE di Larissa SADILOVA. Una commedia semiseria sulla famiglia di cui vi racconteremo. Adesso ci preme condividere i Premi assegnati dalla Giuria di UN CERTAIN REGARD composta da: Nadine Labaki - Presidente (Regista e attrice / Libano) Marina Foïs (attrice / Francia) Nurhan Sekerci

SPECIALE #CANNES72 #9 – 14/25 MAGGIO 2019 (DAYS 10&11): gran finale con Marco Bellocchio

Bellocchio si confronta con Suleiman mentre questa sera si conclude un Certain Regard  (da Cannes Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival de Cannes) In questi ultimi due giorni di Festival abbiamo ancora qualche speranza di assistere al film meritevole della Palma d’Oro che possa mettere in discussione quello che ormai sia il parere unanime riguardo il film di Malick, che racconta una storia del secolo scorso tuttora attuale. Iniziamo dal film IL TRADITORE di Marco BELLOCCHIO presentato nell’anniversario della strage di Capaci del 1992. Siamo al tramonto

SPECIALE #CANNES72 #8 – 14/25 MAGGIO 2019 (DAYS 8&9) – Tarantino torna a Cannes

A 25 anni dal successo di Pulp Fiction Tarantino riesuma una storia dolorosa di Hollywood e Dolan cerca l’ennesima affermazione. (da Cannes Luigi Noera - Le foto sono pubblicate per gentile concessione del Festival de Cannes) La classifica aggiornata della critica (fonte SCREEN) dei film in concorso a Cannes vede sempre al primo posto Pedro ALMODÓVAR con DOLOR Y GLORIA (PAIN AND GLORY) 3,3, seguito ex equo da DIAO Yinan con NAN FANG CHE ZHAN DE JU HUI (THE WILD GOOSE LAKE) Cina e Mati DIOP con ATLANTICS 2,8 che ottengono un

Top