Aqua Film Festival quarta edizione 11- 13 aprile 2019

Torna a Roma la quarta edizione di Aqua Film Festival, il primo festival di cinema internazionale con cortometraggi, incontri e workshop, eventi speciali dedicati al tema dell’acqua in tutte le sue forme. Ideato e diretto da Eleonora Vallone, attrice, giornalista ed esperta di metodiche d’acqua, il festival intende - fin dalla sua prima edizione - valorizzare l'acqua non solo in chiave artistica e legata alla sua bellezza, ma anche sollecitare i registi, come si propone una nuova sezione del festival, a denunciare i disastri legati alla poca attenzione al mondo dell'acqua, i problemi legati ai dissesti idrogeologici e all'inquinamento

I Premi finali de Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale

Un grande successo di pubblico ha animato - dal 5 al 7 aprile, la nona edizione de Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale, evento internazionale di corti e lungometraggi, che si è svolto a Roma presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Il festival - promosso da ROMA CAPITALE, Dipartimento Salute Mentale ASL Roma 1 e MAXXI - ha assegnato, durante la serata finale, il Premio LO SPIRAGLIO Fondazione Roma Solidale Onlus all'attore, regista e sceneggiatore Fabrizio Bentivoglio, quale persona particolarmente significativa del mondo cinematografico che abbia raccontato vita, sentimenti ed

Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale 9a edizione

Il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo ospita la nona edizione de Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale, evento che prevede un concorso di corti e lungometraggi. Promosso da ROMA CAPITALE - Dipartimento Salute Mentale, ASL Roma 1 e MAXXI, Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale conferma il suo scopo, ovvero di raccontare il mondo della salute mentale nelle sue molteplici varietà, attraverso le immagini. L’obiettivo è quello di avvicinare un vasto pubblico alla tematica, di contrastare lo stigma, di fare promozione della salute e permettere a chi produce audiovisivi, dedicati o ispirati all'argomento,

RENDEZ-VOUS, il FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE IX Edizione

Al via, dal 3 all’8 aprile 2019, RENDEZ-VOUS, il FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE che parte dalla capitale per poi toccare, con focus e artisti, le città di Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Torino sotto la direzione artistica di Vanessa Tonnini. A Roma la manifestazione sarà ospitata al Cinema Nuovo Sacher e all’Institut français - Centre Saint-Louis. Dopo la Capitale, gli eventi speciali di Rendez-vous saranno ospitati da: la Cineteca di Bologna, il Cinema Vittorio De Seta di Palermo, il Cinema Massimo di Torino, l’Anteo Palazzo del Cinema di Milano, l’Institut français

ANNUNCIATO IL PROGRAMMA DELLA XXI EDIZIONE IRISH FILM FESTIVAL

Annunciato il programma completo della 12a IRISH FILM FESTA, il festival interamente dedicato al cinema e alla cultura irlandese che si terrà dal 27 al 31 marzo 2019, come di consueto alla Casa del Cinema di Roma. «Un’edizione con almeno una novità, l’attenzione al documentario, e almeno una consuetudine, la predilezione per gli attori. Nel primo caso segnaleremo lo stato di salute di un genere in cui l’Irlanda da qualche anno propone grande varietà e notevole sperimentazione; mentre per quel che riguarda gli attori avremo il piacere di vederli in diverse

Francofilm 2019, festival del film francofono a Roma – Xma Edizione

Si è svolta l’INAUGURAZIONE con la proiezione di POUR VIVRE HEUREUX di Salima Sarah Glamine e Dimitri Linder (fuori concorso) vincitore del Premio del Pubblico al Festival internazionale del film francofono di Namur (FIFF) 2018 !! Il festival presenta 13 LUNGOMETRAGGI in concorso per la maggior parte inediti in Italia, provenienti da: ALBANIA, ARMENIA, BELGIO, BULGARIA, CANADA-QUÉBEC, COSTA D'AVORIO, FRANCIA, LUSSEMBURGO, MALI, MAROCCO, ROMANIA, SVIZZERA, e TUNISIA. Tutti i fim sono in VERSIONE ORIGINALE con SOTTOTITOLI in ITALIANO. L’INGRESSO è LIBERO nel limite dei posti disponibili. Gli spettatori potranno esprimere il proprio voto

XXII TERTIO MILLENNIO FILM FEST: I giorni della rivolta. Guerra, rivoluzione e riscatto – Roma, 11/15 – dicembre

Martedì 11 dicembre al cinema Trevi Zan di Shinya Tsukamoto ha aperto ufficialmente la XXII edizione del Festival, mentre Lysis di Rick Ostermann è stato il primo film in concorso. Tra gli eventi speciali La cotta di Ermanno Olmi e in Filmoteca Vaticana Il fattore umano di Giacomo Gatti Zan di Shinya Tsukamoto è il film che ha inaugurato la XXII edizione del Tertio Millennio Film Fest (11-15 dicembre), il festival del dialogo interreligioso organizzato dalla Fondazione Ente dello Spettacolo con il patrocinio del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede,

MEDFILM FESTIVAL – 24ma Edizione: a sorpresa vince Treasure Island di Guillaume Brac

IL CINEMA DEL MEDITERRANEO A ROMA  9/18 NOVEMBRE 2018 Si è conclusa con un bagno di folla la 24a edizione del MedFilm Festival, suggellando nel migliore dei modi una delle edizioni più riuscite e significative nella storia recente del festival. Il festival, presieduto da Ginella Vocca e diretto per la prima volta da Giulio Casadei, si è tenuto presso il Cinema Savoy, il MACRO ASILO - Museo di arte contemporanea di Roma e il Nuovo Cinema Aquila. Programma come di consueto imponente con 79 film provenienti da 34 paesi. Ad aprire

SPECIALE #RIFF2018 – le recensioni di Marina Pavido: La Partita di Francesco Carnesecchi

(da Roma Marino Pavido- Le foto sono pubblicate per gentile concessione del RIFF 2018) Presentato in anteprima al Riff 2018, La Partita è l’opera prima del giovane regista Francesco Carnesecchi, tratta da un suo precedente cortometraggio. Questa è la storia di una piccola squadra di Roma Sud, che, pur esistendo da diversi anni, come la didascalia iniziale sta ad affermare “non ha mai vinto un cazzo”. La storia di una squadra piccola piccola che, tuttavia, non è riuscita a evitare che i piccoli criminali del posto approfittassero per trarre loschi vantaggi economici a scapito di

XXIV edizione MEDFILM FESTIVAL – Le recensioni: Sofia di Meryem Ben M’barek

Vincitore del premio per la miglior sceneggiatura nella sezione 'Un certain regard' a Cannes, 'Sofia' è il primo lungometraggio della regista marocchina Meryem Ben M'barek, cresciuta tra il Belgio e la Francia. Lo vediamo nella sezione 'Amore e Psiche' del concorso ufficiale della 24ma edizione del Medfilm festival a Roma. Il film racconta le difficoltà di una giovane marocchina di vent'anni rimasta incinta fuori dal matrimonio. Sofia vive con la sua famiglia a Casablanca, la sua è una gravidanza negata che la porterà a partorire un figlio fuori dal matrimonio e per questo

Top