XXII TERTIO MILLENNIO FILM FEST: I giorni della rivolta. Guerra, rivoluzione e riscatto – Roma, 11/15 – dicembre

Martedì 11 dicembre al cinema Trevi Zan di Shinya Tsukamoto ha aperto ufficialmente la XXII edizione del Festival, mentre Lysis di Rick Ostermann è stato il primo film in concorso. Tra gli eventi speciali La cotta di Ermanno Olmi e in Filmoteca Vaticana Il fattore umano di Giacomo Gatti Zan di Shinya Tsukamoto è il film che ha inaugurato la XXII edizione del Tertio Millennio Film Fest (11-15 dicembre), il festival del dialogo interreligioso organizzato dalla Fondazione Ente dello Spettacolo con il patrocinio del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede,

IL CINECLUB DEI PICCOLI prima edizione Palermo, 3 – 7 dicembre 2018

Dal 3 al 7 dicembre a Palermo, nei quartieri dell’Albergheria e Bonagia, cinque giorni di cinema dedicati ai più piccoli. In programma, proiezioni quotidiane di classici per l’infanzia e un concorso a premi per cortometraggi d’animazione realizzati da registi italiani under 35; ma anche laboratori sui mestieri del cinema, volti alla realizzazione di un cortometraggio sul tema delle “Periferie Urbane”. La SIAE, con il programma “S’ILLUMINA – Copia privata per i giovani, per la cultura” (Ed. 2017), Bando 1 – Periferie Urbane, sostiene il progetto che l’associazione Arknoah  propone alla città

SPECIALE 36mo TORINO FILM FESTIVAL DAY 2- La recensione di Marina Pavido: Wildlife di Paul Dano

Dall’attore Paul Diano la sua opera prima come regista in uno straordinario equilibrio delle immagini e delle inquadrature Da Torino Marino Pavido  (le foto sono pubblicate per gentile concessione del Torino Film Festival) Presentato in anteprima alla trentaseiesima edizione del Torino Film Festival, all’interno del concorso ufficiale, Wildlife è l’opera prima dell’attore Paul Dano, tratta dall’omonimo romanzo di Richard Ford. Con una riuscita e suggestiva ambientazione nell’America degli anni Sessanta, l’attore ha messo in scena un interessante dramma famigliare, in cui vediamo un giovane padre di famiglia (Jake Gyllenhaal) restare improvvisamente disoccupato. Dopo aver trovato una seconda

MEDFILM FESTIVAL – 24ma Edizione: a sorpresa vince Treasure Island di Guillaume Brac

IL CINEMA DEL MEDITERRANEO A ROMA  9/18 NOVEMBRE 2018 Si è conclusa con un bagno di folla la 24a edizione del MedFilm Festival, suggellando nel migliore dei modi una delle edizioni più riuscite e significative nella storia recente del festival. Il festival, presieduto da Ginella Vocca e diretto per la prima volta da Giulio Casadei, si è tenuto presso il Cinema Savoy, il MACRO ASILO - Museo di arte contemporanea di Roma e il Nuovo Cinema Aquila. Programma come di consueto imponente con 79 film provenienti da 34 paesi. Ad aprire

SPECIALE #RIFF2018 – le recensioni di Marina Pavido: La Partita di Francesco Carnesecchi

(da Roma Marino Pavido- Le foto sono pubblicate per gentile concessione del RIFF 2018) Presentato in anteprima al Riff 2018, La Partita è l’opera prima del giovane regista Francesco Carnesecchi, tratta da un suo precedente cortometraggio. Questa è la storia di una piccola squadra di Roma Sud, che, pur esistendo da diversi anni, come la didascalia iniziale sta ad affermare “non ha mai vinto un cazzo”. La storia di una squadra piccola piccola che, tuttavia, non è riuscita a evitare che i piccoli criminali del posto approfittassero per trarre loschi vantaggi economici a scapito di

XXIV edizione MEDFILM FESTIVAL – Le recensioni: Sofia di Meryem Ben M’barek

Vincitore del premio per la miglior sceneggiatura nella sezione 'Un certain regard' a Cannes, 'Sofia' è il primo lungometraggio della regista marocchina Meryem Ben M'barek, cresciuta tra il Belgio e la Francia. Lo vediamo nella sezione 'Amore e Psiche' del concorso ufficiale della 24ma edizione del Medfilm festival a Roma. Il film racconta le difficoltà di una giovane marocchina di vent'anni rimasta incinta fuori dal matrimonio. Sofia vive con la sua famiglia a Casablanca, la sua è una gravidanza negata che la porterà a partorire un figlio fuori dal matrimonio e per questo

PITIGLIANI KOLNO’A FESTIVAL Ebraismo e Israele nel Cinema 13a edizione

Roma, 17/22 novembre 2018 c/o Casa del Cinema, Cinema Farnese, Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani Torna dal 17 al 22 novembre 2018 alla Casa del Cinema di Roma, al Cinema Farnese e presso il Centro Ebraico Italiano il Pitigliani - a entrata gratuita fino a esaurimento posti - il Pitigliani Kolno’a Festival - Ebraismo e Israele nel Cinema, giunto alla tredicesima edizione, dedicato alla cinematografia israeliana e di argomento ebraico. Prodotto dal Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani e diretto da Ariela Piattelli e Lirit Mash, il PKF2018 propone per la consueta

I Palmares del 59/mo Festival dei Popoli

Al termine della kermesse i verdetti delle Giurie e del Pubblico sono distanti. Da una parte vincono CHACO di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini e LA REGINA DI CASETTA di Francesco Fei, mentre il pubblico premia CORPO A CORPO di Francesco Corona e LIFE IS BUT A DREAM di Margherita Pescetti con il PREMIO MYMOVIES. Si è conclusa la 59ma edizione del Festival dei Popoli a guida Alberto Lastrucci con la proiezione del documentario GENESIS 2.0 di Christian Frei, Maxim Arbugaev (Svizzera, 2018, 113’) che ci racconta una storia incredibile dalle

Costanza Quatriglio alla XXIV edizione MEDFILM FESTIVAL IL CINEMA DEL MEDITERRANEO – ROMA 9/18 NOVEMBRE 2018

Ringraziamo il Med Film Festival per la scelta di un film che altrimenti non avrebbe visibilità in Italia. Eppure ha ricevuto gli Awards dei Critici a Locarno! Da Locarno vi proponiamo il Q&A con Costanza Quatriglio che è il vessillo dei documentaristi italiani: https://www.youtube.com/watch?v=sWznf20tTpk&t=4s https://www.youtube.com/watch?v=ln_RtanLJpo&t=10s https://www.youtube.com/watch?v=QuseRbV7oB4&t=8s https://www.youtube.com/watch?v=bpiEa8DWbFQ&t=8s https://www.youtube.com/watch?v=S4EDN67dvFk&t=65s Infine da Roma il Q&A con Gianfranco Pannone: https://youtu.be/MPToml-wxEE

XXIV edizione MEDFILM FESTIVAL IL CINEMA DEL MEDITERRANEO A ROMA 9/18 NOVEMBRE 2018

Torna il MedFilm Festival, il primo e più importante evento in Italia dedicato al cinema del Mediterraneo. Il festival, presieduto da Ginella Vocca e diretto per la prima volta da Giulio Casadei, si terrà dal 9 al 18 novembre presso il Cinema Savoy, il MACRO - Museo di arte contemporanea di Roma e il Nuovo Cinema Aquila. «Il cambiamento di oggi non sta dunque in un aumento dei conflitti, ma in un tramonto della conoscenza reciproca, della memoria e soprattutto dello scambio» (Paolo Rumiz). È con questa citazione, tratta da “Il Ciclope”

Top