Anteprima del #SQ18 Sicilia Queer Filmfest

#SQ18 | “Belle dormant”, l’atteso film di Ado Arrietta arriva in Sicilia con il Sicilia Queer Filmfest. Proiezioni in anteprima a Palermo, Catania e Messina. Per la terza anteprima verso il Sicilia Queer Filmfest 2018, in collaborazione con l’ Institut Français Palermo e  SudTitles, arriva in Sicilia grazie alla casa di distribuzione indipendente Zomia Cinema, l’atteso film di  Ado Arrietta “Belle dormant” un adattamento della fiaba classica di Perrault e dei Grimm che il regista spagnolo racconta in chiave contemporanea. Ne sono interpreti Agathe Bonitzer, Mathieu Amalric e Niels Schneider, l’attore franco-canadese, caro

Prosegue il “festival diffuso” IL MESE DEL DOCUMENTARIO dedicato alla migliore produzione documentaristica italiana e internazionale

Arriva in sala il secondo film de IL MESE DEL DOCUMENTARIO “PAGINE NASCOSTE” di Sabrina Varani (Italia, 2017, 67'), presentato Fuori Concorso al Torino Film Festival 2017 L’Anteprima alla Casa del Cinema di ROMA il 22 gennaio ore 20,30 con la presenza dell'autrice e della protagonista e sarà in seguito proiettato a MILANO – BOLOGNA – FIRENZE – NAPOLI – PALERMO – NUORO Con Pagine Nascoste proseguono le proiezioni della Quinta edizione del Il Mese del Documentario. Il film, presentato in anteprima in occasione della settimana della Memoria, ci fa compiere un

La forza delle donne: il documentario di Laura Aprati e Marco Bova che mette a confronto generazioni, etnie, condizioni sociali inizia il suo tour

Il 16 gennaio la prima emblematica tappa presso la Sala Stampa Estera di Roma (Via dell'Umiltà 83/c, ore 11.00, ingresso libero): a moderare la giornalista Luisa Betti Dakli, fra gli ospiti chiamati ad intervenire, oltre ad Aprati e Bova, Valeria Fedeli Ministra della Pubblica Istruzione, Rima Karaki giornalista libanese fra le voci del documentario, Paolo Butturini, segreteria FNSI, Paolo Borrometi, Presidente di Articolo21, e Gianfranco Cattai Presidente della Focsiv. Il tour attraverserà l’Italia e troverà il suo apice con la Festa del Giornalismo di Perugia a metà aprile. “Con Focsiv, che ci supporta -  ci spiega Laura Aprati -, abbiamo deciso di cogliere l’occasione della

#Amori_che_non_sanno_stare_al_mondo – Conferenza Stampa della regista Cristina Comencini e del cast

Il film presentato a Piazza Grande al Festival di Locarno è stato selezionato anche al Festival di Torino Fuori Concorso nella sezione FESTA MOBILE, dal 29 novembre nelle sale italiane. Vi proponiamo la presentazione della regista Cristina Comencini e del cast tutto o quasi) al femminile: https://youtu.be/etwBeyRe38s https://youtu.be/q1soxX1yOVE https://youtu.be/OQjmwuPHxd8 https://youtu.be/JTETMNM4HO4 https://youtu.be/zYY2ptPytaw https://youtu.be/kOwFc2AQRJ4    

Agadah di Alberto Rondalli – una occasione mancata

Nelle sale italiane dal 16 novembre, Agadah è l’ultimo lungometraggio diretto da Alberto Rondalli e tratto dal celebre Manoscritto trovato a Saragozza di Jan Potoki. Siamo nel maggio del 1734. Alfonso van Worden, giovane ufficiale Vallone al servizio di Re Carlo, ha ricevuto l’ordine di raggiungere il suo reggimento a Napoli. Durante il viaggio, nonostante il suo servitore Lopez cerchi di dissuaderlo dall’attraversare l’altopiano delle Murgie poiché infestato da spettri e demoni, il giovane Alfonso decide di mettersi ugualmente in cammino. Ed ecco che, nell’arco di dieci giornate, vivendo di volta in volta situazioni a

Pollice verso per NOVE LUNE e MEZZA

Nelle sale italiane dal 12 ottobre, Nove lune e mezza è l’opera prima dell’attrice Michela Andreozzi. Livia e Tina sono due sorelle molto legate tra loro, ma dalle vite diametralmente opposte: la prima è una vivace violoncellista che da sempre rivendica il proprio diritto di non avere figli, mentre la seconda è un vigile urbano timido ed insicuro, che, al contrario, da anni cerca di restare incinta senza, però, riuscirci mai. Un giorno Nicola, ginecologo di entrambe, ha un’idea: impiantare nell’utero di Livia un ovulo fecondato di Tina, al fine di far diventare

L’ALTRA META’ DELLA STORIA dalla regia di Ritesh Batra è un gioiellino!

Nelle sale italiane dal 12 ottobre, L’altra metà della storia è il secondo lungometraggio – realizzato dopo Lunchbox e prima di Our souls at night, presentato fuori concorso alla 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – del giovane regista indiano Ritesh Batra. Perfettamente in linea con il resto della sua filmografia, anche in questa occasione Batra ha voluto mettere in scena una delicata storia di normale quotidianità: Tony Webster è un tranquillo pensionato, divorziato, appassionato di macchine fotografiche d’epoca ed in procinto di diventare nonno. Un giorno, però, la sua vita sembra subire uno scossone, nel momento

BLADE RUNNER 2049 chiude il cerchio di un percorso intimo di Denis Villeneuve

“Un capolavoro della Storia del Cinema, dove ogni elemento ha saputo comporre lo scenario di un futuro inquietante perché plausibile, dove la tecnologia no è disumana ma troppo umana”. Così Andrea Fornasiero definì nel 1982 (ndr: da MyMovies) l’originale Blade Runner di Ridley Scott il quale oggi dà il suo imprimatur come produttore al sequel firmato Denis Villeneuve in uscita questa settimana in Italia. In realtà il film è la conseguenza di un percorso intimo del regista canadese che ci ha abituato con Arrival a scene estenuanti che costringono lo

Nelle sale il 25 26 luglio Motori Ruggenti: 95 anni di passione per la velocità e le auto in Italia dalla Topolino a Saetta McQueen

 “Il sogno di correre? L’ho realizzato grazie a mio padre” I piloti Giancarlo Fisichella e Prisca Taruffi raccontano la loro esperienza alla presentazione del documentario di Marco Spagnoli   Motori Ruggenti, l’avvincente progetto firmato The Walt Disney Company Italia in associazione con Top Ten Group, uscirà nelle sale martedì 25 e mercoledì 26 luglio. Scritto e diretto da Marco Spagnoli, il documentario celebra la passione tutta italiana per le auto, un legame antico e profondo raccontato attraverso le testimonianze dirette di una serie di protagonisti d’eccezione. Fra cultura pop, spettacolo ed emozioni,

Due uomini, quattro donne e una mucca depressa, di Anna Di Francisca in sala dal 22 giugno al Cinema Adriano in italiano

Sarà proiettato a Roma, al Cinema Adriano in esclusiva in versione italiana a partire da giovedì 22 giugno e, da venerdì 23, all'Apollo 11 (via Nino Bixio 80/a), 'Due uomini, quattro donne e una mucca depressa', diretto da Anna Di Francisca (La bruttina stagionata; Fate un bel sorriso; Il mondo di Mad), con Miki Manojlovic, Maribel Verdù, Eduard Fernàndez, Laia Marull, Ana Caterina Morariu, Gloria Muñoz, Hector Alterio, Carmen Mangue, Manuela Mandracchia, con Serena Grandi, con l’amichevole partecipazione di Antonio Resines e con Neri Marcorè. All'Apollo 11 continua con successo

Top